GF Machining Solutions inaugura la sua nuova sede all’avanguardia in Svizzera a Biel/Bienne

8-ott-2019 13.32

"Questo è di gran lunga il più grande sito produttivo per l'industria delle macchine utensili in Svizzera", afferma Pascal Boillat, Presidente di GF Machining Solutions. "La nostra ambizione è quella di essere i migliori, e con questa nuova sede centrale abbiamo a disposizione uno strumento fantastico per il futuro per realizzare le nostre ambizioni a lungo termine. Grazie a questa nuova apertura consolideremo la nostra posizione di global player e potremo offrire le migliori soluzioni ai nostri clienti in tutto il mondo, sottolineando le nostre radici svizzere".

Lo scorso 13 settembre, GF Machining Solutions ha inaugurato la sua nuova sede a Biel/Bienne, in Svizzera. Il nuovo edificio, che ha richiesto 26 mesi di costruzione, ospiterà 450 dipendenti di 29 nazionalità e comprende sotto lo stesso tetto gli impianti di Ipsach (ex centro di competenza), Nidau (ex stabilimento di produzione di fresatura) e Luterbach (Step-Tec). Presentata dalla giornalista sportiva svizzera Annette Fetscherin, la cerimonia di inaugurazione ha visto la partecipazione di oltre 300 ospiti, con interventi del management del GF e di rappresentanti della politica e dell'economia.

img-media-release-biel

Investimento nel cuore della Silicon Valley svizzera

"Quando è nato il progetto di questo nuovo edificio nel 2015, il franco svizzero si stava rafforzando e tutti parlavano di delocalizzazione della produzione", dice Boillat. “Noi non l'abbiamo fatto. Vediamo che, nel lungo periodo, il marchio Made in Switzerland premia tutti questi sforzi. Qui abbiamo un sistema di formazione efficiente, giovani talenti e università rinomate, quindi c'è tutto ciò di cui abbiamo bisogno per realizzare macchine di alta qualità".

“L'investimento di GF in Svizzera invia un segnale forte, che intende sottolineare come il know-how tecnologico e le competenze siano strettamente legati alle persone e al territorio", afferma Antonio Faccio, Head of Market Region Europe and South America, GF Machining Solutions. "Questa combinazione ha contribuito al successo delle nostre soluzioni di fresatura negli ultimi anni, facendo registrare un'importante crescita a doppia cifra".

La decisione di costruire la nuova sede centrale a Biel/Bienne è stata facile, come spiega Boillat: "In Svizzera, tracciando un cerchio con raggio di 50 km intorno a Biel, si incontra il 90% dell'industria svizzera delle macchine utensili e l'80% dei produttori di orologi. Si può dire che Biel è la Silicon Valley svizzera della meccanica, il cuore dell'industria di precisione svizzera".

L'ubicazione del sito è strategica anche perché in questa zona è più facile trovare personale altamente qualificato che lavora nell'industria delle lavorazioni di precisione. Università come l'EPFL di Losanna o l'ETH di Zurigo, così come l’Università di Scienze Applicate di Biel/Bienne con il suo dipartimento di Ingegneria e Tecnologie dell'Informazione, si trovano nelle vicinanze. Ogni anno GF Machining Solutions accoglie 12 nuovi apprendisti e attualmente 46 apprendisti lavorano presso la sede di Biel/Bienne.

Andreas Müller, CEO di GF, si unisce all'entusiasmo per questo importante  risultato. "Questo è il nostro più grande investimento in Svizzera da oltre 30 anni, e il nostro stabilimento più moderno per lo sviluppo e la produzione di fresatrici, mandrini e soluzioni per l'automazione".

"Quando si dice ‘fatto in Svizzera’, non si intende soltanto la conferma di una determinata provenienza geografica: è un marchio globale per qualità e affidabilità", aggiunge. "GF è presente in 40 Paesi; ovunque forniamo soluzioni, prodotti e servizi ai nostri clienti, essi si aspettano e meritano la qualità svizzera".

La cerimonia di apertura

La cerimonia di apertura ha visto discorsi di rappresentanti politici locali che hanno sottolineato l'importanza dell'investimento fatto da GF e hanno pronosticato una situazione di benefici reciproci sia per GF che per la città di Biel/Bienne.

Christoph Ammann, Presidente del Governo cantonale e capo del Dipartimento delle Finanze e dell’Economia, ha dichiarato: "L'intera popolazione di Biel trarrà vantaggio dall’apertura di questo nuovo sito. La presenza di GF nel nostro comune rappresenta un segnale forte ed estremamente positivo per l'economia locale e per la vicina industria meccanica e di precisione, e rappresenta un'importante aggiunta al Parco svizzero dell'innovazione di Bienne".

Erich Fehr, sindaco della città di Biel/Bienne, è d'accordo: " Il Parco svizzero dell'innovazione è un cluster di aziende di ingegneria di precisione e di produttori di orologi di Biel. Qui le aziende locali hanno modo di entrare in contatto tra loro, e tutte hanno spazio e risorse necessarie per sviluppare i rispettivi progetti. Hanno anche l'opportunità di essere in costante contatto con le università e le scuole tecniche, godendo così di un canale privilegiato per assumere gli specialisti e i giovani professionisti altamente qualificati, che sono alla base del successo di domani di aziende come GF Machining Solutions".

Una sede all’avanguardia

Il nuovo edificio a due piani della sede di Biel/Bienne comprende, oltre agli uffici, un impianto di produzione e montaggio sia per la fresatura che per il laser, nonché un centro di competenza e di applicazione per supportare i clienti nell'implementazione di soluzioni di automazione secondo i requisitidi Industria 4.0.

GF ha investito oltre 100 milioni di franchi svizzeri - circa 91 milioni di euro - per costruire un impianto moderno e all'avanguardia. La funzionalità delle sale di progettazione, spazi per il design thinking, uffici open space e aree relax con divani viene valorizzata da un generoso utilizzo della luce naturale per supportare il comfort dei dipendenti. L'edificio è efficiente dal punto di vista energetico e promuove la sostenibilità. L'isolamento è realizzato con lana minerale, il sistema di pre-raffreddamento consente un uso efficiente e la dispersione del calore nelle zone di produzione, mentre il sistema centralizzato di raffreddamento ad acqua garantisce un uso ottimale delle risorse. Inoltre, i dipendenti sono motivati ad utilizzare i mezzi pubblici o le biciclette per recarsi al lavoro. Inoltre, i dipendenti sono motivati ad utilizzare i mezzi pubblici o le biciclette per recarsi al lavoro.

Incremento delle capacità produttive

Lo stabilimento produttivo è destinato a supportare una capacità di 65 macchine al mese ed è attrezzato per soddisfare tutti i principali requisiti di tracciabilità e certificazione. La costruzione e l'assemblaggio delle fresatrici segue un protocollo agile ma rigoroso, passo dopo passo, dalla temperatura del basamento alla personalizzazione dell'armadio elettrico e all'integrazione dell'automazione. Ogni anno vengono testati fino a 2.300 mandrini, con collaudo da quattro a otto ore, e sei dipendenti sono impiegati a tempo pieno nell'analisi e diagnostica dei mandrini.

Il grande Application Center mostra le competenze dell'azienda in Fresatura e Automazione, con una linea di produzione che include un robot che serve per lo sviluppo di soluzioni automatizzate per i clienti durante il giorno, e che prosegue il ciclo lavorativo di notte producendo pezzi per le macchine. Il magazzino automatico può gestire fino a 8.000 pallet.

Riunendo l’intero team sotto lo stesso tetto, GF Machining Solutions sperimenterà un'innovazione più rapida e sarà in grado di fornire soluzioni al mercato in modo più tempestivo, restando competitiva pur mantenendo la sua sede in un Paese ad alto costo. Boillat afferma: "Dobbiamo concentrarci sull'innovazione per continuare ad essere competitivi su scala globale e differenziarci dai nostri concorrenti".

Vincent Mohni, Head of Technical Unit Milling, GF Machining Solutions, aggiunge: "Se alcune persone possono vedere la nuova sede come un punto di arrivo, io personalmente lo vedo come l'inizio del nostro viaggio. Questo sito è come un capolavoro per la produzione in Svizzera di centri di lavoro a cinque assi, mandrini e macchine laser di alta tecnologia e di alta qualità, il tutto gestito dall'intelligenza digitale".

"Nell’ICT, per esempio, dobbiamo produrre componenti con tolleranze da 25 a 50 volte inferiori al diametro di un capello, assicurando estrema affidabilità e ripetibilità", dice Mohni. "D'altra parte, nel settore aerospaziale e automobilistico, abbiamo bisogno di ottenere un'elevata precisione e qualità superficiale su pezzi che pesano da due a quattro tonnellate. Inoltre, per aumentare la competitività dei nostri clienti e migliorare la loro flessibilità, i processi automatizzati sono un must".

Nuovo design delle macchine

La visita al sito produttivo ha offerto agli ospiti un'anteprima delle nuove macchine che saranno disponibili sul mercato nei prossimi mesi. La nuova Mikron MILL P 500 è un centro di lavoro verticale a tre assi ad alta precisione con elevata capacità di asportazione dedicato al settore degli stampi. È stata progettata per garantire prestazioni elevate e mira a soddisfare le esigenze in termini di precisione e competitività richieste dal mercato dell'ICT e dell'elettronica.

La nuova fresatrice a 5 assi MILL P 1400 U, che sarà lanciata nel 2020, offre una corsa dell'asse di 1400 x 1300 x 750 mm e consente la lavorazione di pezzi fino a tre tonnellate, carat teristiche utili per garantire la massima precisione e produttività anche per i componenti più grandi dei settori automotive e aerospace.

Entrambe le macchine presentano un nuovo design, e Faccio ne spiega il motivo: "Poiché GF Machining Solutions offre diverse tecnologie, volevamo che i nostri clienti potessero fare affidamento su un marchio unico e chiaramente riconoscibile. Nel corso degli anni, il processo è stato quello di creare, sotto l'etichetta 'GF Machining Solutions', diverse soluzioni che integrano lavorazione meccanica, automazione e software per l'ottimizzazione dell'efficienza produttiva". La progettazione delle nuove macchine pone molta attenzione all'ergonomia, al fac ile accesso e alla semplice integrazione di soluzioni di automazione. Consente inoltre il riconoscimento intuitivo della tecnologia attraverso un identificatore unico, ad esempio Milling, EDM o Laser. Il nuovo design è già uno standard sulle nuove macchine e verrà reso gradualmente disponibile anche per i modelli precedenti. 



Profil von GF Machining Solutions
GF Machining Solutions ist der weltweit führende Anbieter von Werkzeugmaschinen, vielf ältigen technischen Lösungen und Dienstleistungen für Hersteller von Präzisionsf ormen und-werkzeugen sowie von Präzisionskomponenten. Zu den wichtigsten Segmenten, die wir bedienen, gehören die Luf tf ahrt-, Automobil-, Medizin-, Energie-, Informations- und Kommunikationstechnologie (IKT) sowie die Elektronikindustrie. Unser breit auf gestelltes Portf olio reicht von Maschinen für die Elektroerosion (EDM), drei-und fünf achsigen Fräslösungen und Spindeln, 3D Lasertexturierungslösungen, der additiven Fertigung und Maschinen für die Laser-Mikrobearbeitung bis hin zu Tooling-, Automations-, Software- und Digitalisierungslösungen. Ein umf angreiches Paket an Customer Services rundet unsere Dienstleistungenab. GF Machining Solutions ist ein global agierendes Unternehmen der Georg Fischer Group (Schweiz) und unterhält Niederlassungen an 50 Standorten weltweit. Die 3394 Mitarbeiter haben im Jahr 2018 einen Umsatz von CHF 1066 Millionen erwirtschaf tet. Weitere Informationen finden Sie unter www.gfms.com

Indietro

Ulteriori informazioni:

Sophie Petersen
Internal Communications and Media Relations Manager
GF Machining Solutions Management SA
Roger-Federer-Allee 7
2504 Biel
Svizzera

sophie dot petersen #at# georgfischer dot com

A proposito di GF Machining Solutions