Per i produttori del settore aerospaziale, i requisiti tecnici generano sfide commerciali, tra cui produttività, qualità e riduzione dei costi. Per aumentare le prestazioni e garantire la sicurezza, le macchine utensili devono supportare l’intero processo di lavorazione, dai parametri di taglio all’approvazione del pezzo. Come produttori di mandrini, affrontiamo le sfide tecniche dei nostri clienti con soluzioni dedicate basate sulla nostra comprensione delle loro esigenze e dei loro desideri.

Warning: you need exactly 2 subitems in this component to be displayed in published mode (you have 1 configured).

Le nostre soluzioni orientate al mercato

Piattaforma Step-Tec HPC 190

La piattaforma di mandrini HPC 190 per la sgrossatura e la finitura di pezzi di precisione per l’industria aerospaziale fornisce potenza, coppia e velocità per ottenere un’elevata produttività. L’ampia gamma copre prestazioni ad alta potenza e ad alta velocità per la fresatura di alluminio strutturale tipica fino alla tornitura e fresatura di finitura complete di blisk in leghe resistenti di Ni/Ti, mantenendo uno sforzo radiale fino a 500 Nm con blocco dell’albero opzionale. Le opzioni della piattaforma includono i sensori di processo più avanzati sul mercato per ottenere i vantaggi del miglioramento continuo del processo di produzione e della conformità normativa per il settore aerospaziale.

 

Il mandrino HPC 190 Aero è la soluzione perfetta per la lavorazione di parti strutturali in alluminio, con una velocità massima di 27.000 giri/min e 114 kW (S6 40%) di potenza.

Piattaforma Step-Tec HPC 240

La piattaforma di mandrini HPC 240 per la sgrossatura e la finitura di pezzi di precisione per l’industria aerospaziale fornisce potenza, coppia e velocità per ottenere un’elevata produttività, con diametri dell’alloggiamento fino a 240 mm. La gamma copre prestazioni ad alta potenza e ad alta velocità per la fresatura di alluminio strutturale tipica fino alla tornitura e fresatura di finitura complete di dischi ad abete in leghe resistenti di Ni/Ti, mantenendo uno sforzo radiale fino a 800 Nm con blocco dell’albero opzionale. Le opzioni della piattaforma includono i sensori di processo più avanzati sul mercato per ottenere i vantaggi del miglioramento continuo del processo di produzione e della conformità normativa per il settore aerospaziale.

 

Il mandrino HPC 240 Precipod rifinisce i pezzi con un solo bloccaggio, con una velocità massima di 12.000 giri/min e una coppia di 312 Nm (S6 40%).

Piattaforma Step-Tec HPC 290

La piattaforma di mandrini HPC 290 per la sgrossatura e la finitura di pezzi di precisione per l’industria aerospaziale fornisce potenza, coppia e velocità per ottenere un’elevata produttività, con diametri dell’alloggiamento fino ad appena 290 mm. L’ampia gamma copre prestazioni ad alta potenza e ad alta velocità per la fresatura di alluminio strutturale tipica fino alla tornitura e fresatura di finitura complete di dischi ad abete in leghe resistenti di Ni/Ti, mantenendo uno sforzo radiale fino a 800 Nm con blocco dell’albero opzionale. Le opzioni della piattaforma includono i sensori di processo più avanzati sul mercato per ottenere i vantaggi del miglioramento continuo del processo di produzione e della conformità normativa per il settore aerospaziale.

 

Il mandrino HPC 290 Toughprod è in grado di lavorare materiali molto duri, con una velocità massima di 10.000 giri/min e 702 Nm (S6 40%) di coppia.